Le opere connesse

Le olimpiadi dell’aria hanno avuto tra l’altro l’effetto di innescare o accelerare una serie di investimenti importanti, sia sotto il profilo economico che sotto quello meramente promozionale.
Nell’ottobre del 2008 è stata infatti completata la costruzione di un nuovo hangar e la ristrutturazione del basso fabbricato nella zona nord del campo dove è stata traslocata, al termine dei giochi, la nuova base operativa dell’elisoccorso 118”, il tutto con una spesa di poco inferiore ai 300.000 euro.

65 inaugurazione risto
Nell’aprile-maggio del 2009 si sono completamente risistemate le aree verdi antistanti la palazzina, il parcheggio, le strade di accesso interne procedendo altresì all’ampliamento e ristrutturazione del ristorante il tutto con una spesa di circa 250.000 euro.
Pochi giorni prima dell’inizio dei giochi, sulla rotonda stradale prospiciente al campo ha avuto luogo, su iniziativa di Alenia Aeronautica e del Comune di Collegno, una cerimonia nel corso della quale la rotonda stessa è stata dedicata a Manlio Quarantelli.

68 ter
Al suo interno sono stati posti un cippo commemorativo da parte dell’Aero Club Torino ed il 2° prototipo del velivolo AMX (002) per ricordare l’eroico gesto di Quarantelli che morì a seguito delle ferite subite nell’incidente avvenuto il 1° luglio 1984 per avaria del suo aereo AMX (001). Egli diede un’incredibile prova di abilità e coraggio nel condurre l’aereo lontano da luoghi abitati, rinunciando a lanciarsi con il paracadute per evitare di fare vittime innocenti

69 AMX bis



2018 © Aero Club Torino - Tutti i diritti riservati - CF: 01395280017 - Credits

Privacy Policy Cookie Policy