Aeroporto di Venaria

06 campo Venaria anni 30b grey

A seguito delle prove eseguite nel 1909 da Aristide Faccioli per il collaudo del proprio velivolo Faccioli 2 e dei modelli seguenti, sui prati demaniali di Venaria Reale, l’area iniziò a essere utilizzata da altri pionieri per effettuare prove di volo e collaudi finché il 18 agosto 1912, a seguito della costituzione del “Battaglione Aviatori” (avvenuta il 1° luglio 1912) anche a Venaria, come a San Francesco al Campo, sorse una scuola militare dotata di monoplani Bristol e gestita sotto la responsabilità del tenente Ercole Capuzzo, reduce da Tobruk dove era stato a capo della flottiglia “Volontari Aviatori”, affiancato dal tenente Luigi Antonini come pilota istruttore.
Il campo era provvisto di aviorimesse smontabili in tela impermeabile. 
L’evento fu salutato dai colleghi di Mirafiori con un apprezzato volo in formazione. 
Fino alla fine della Prima guerra mondiale la scuola fece conseguire il brevetto di pilotaggio a 350 aviatori militari, tra cui molti celebri assi del conflitto. 
Oggi questo aeroporto, dedicato alla memoria di Mario Santi, è sede del 34º Gruppo Squadroni AVES “Toro” che ha qui la sua base di elicotteri medi Agusta Bell 205 e da ricognizione Agusta Bell 206.

07 NEW Venaria 1924



2018 © Aero Club Torino - Tutti i diritti riservati - CF: 01395280017 - Credits

Privacy Policy Cookie Policy